• Abiti da uomo su misura a Milano zona San Babila

    Abiti da uomo su misura a Milano zona San Babila

    La tradizionale giacca napoletana realizzata a mano


    La sartoria Fiorillo 1783 Napoli realizza abiti da uomo su misura a Milano zona San Babila. In una location che fonde arte e business, creatività e accoglienza, questi artigiani confezionano capi unici e originali che fondono la tradizione sartoriale napoletana con lo stile metropolitano milanese. Il risultato sono piccole opere d'arte da indossare, create su misura per l'uomo impegnato e sempre elegante. Il rapporti diretto con il cliente, senza intermediari, permettono alla maison di realizzare a mano capi che seguono alla perfezione le linee e la personalità di chi li indosserà, a costi accessibili. È la nuova filosofia che Fiorillo 1783 Napoli ha portato nel mondo della moda: la sartoria a km 0. Ogni dettaglio viene accuratamente studiato e valutato, al fine di realizzare abiti belli, dal gusto raffinato, confortevoli e che donino a chi li indossa un fascino unico. Per questo i designer e i maestri artigiani della maison seguono ogni fase della creazione.

  • La scelta dei tessuti

    La scelta dei tessuti

    La scelta della stoffa per il confezionamento di un abito di alta sartoria è fondamentale. Il tessuto infatti fa la differenza nella vestibilità e conferisce a uno stesso modello caratteristiche differenti. L'azienda seleziona i migliori filati e le stoffe più pregiate per offrire un ampio ventaglio di scelta ai propri clienti, sempre garantendo un'altissima qualità. I tessuti utilizzati interpretano alla perfezione l'eleganza che contraddistingue il made in Italy e in particolare la sartoria napoletana. Tutti i materiali provengono dai migliori distretti del tessile italiano e internazionale, con una particolare predilezione per i tessuti inglesi. Il tessuto non determina solo le caratteristiche estetiche del capo, ma anche il confort interno. 


    Deve quindi adattarsi alle forme del corpo e allo stile di vita di chi lo indossa, seguendolo nei movimenti senza costringerlo. Anche il colore è determinante nelle collezioni della sartoria. Accanto alle tonalità classiche, che donano sempre un'aria elegante e raffinata e sono adatte a qualsiasi occasione, è possibile realizzare capi che richiamano la solarità del Sud Italia, o i caldi toni dell'autunno. Sono abiti dedicati agli uomini che non vogliono rinunciare a un tocco di originalità e che amano stupire. La qualità delle stoffe e la lavorazione artigianale realizzata completamente a mano assicurano una vestibilità perfetta per ogni fisionomia.

  • Il taglio geometrico

    Il taglio geometrico

    Ogni abito confezionato è un'opera d'arte. Il taglio, caratterizzato da stili geometrici, è realizzato secondo le tecniche fondamentali della sartoria che da secoli caratterizzano quest'arte. Pur seguendo le evoluzioni del gusto e delle mode, gli abiti non perdono mai l'unicità della fattura e dello stile di Fiorillo 1873 Napoli. L'abilità artigianale e la creatività si adattano al singolo individuo, dando vita a un capo perfetto, calcolato al centimetro, con attenzione ai dettagli. Il risultato è un abito in cui la singolarità di chi lo indossa prevale su quella della firma, rendendo lo stile un elemento completamente personale.

  • Attenzione ai dettagli

    Attenzione ai dettagli

    Nella sartoria napoletana, il gusto e l'eleganza del vestire sono  competenze costantemente aggiornate. Si cura con attenzione ogni rifinitura: la lunghezza della giacca e delle maniche, gli spacchi posteriori, il fazzoletto da taschino, le tasche, la fodera, i bottoni, fino alle asole, create al momento. Grazie alla realizzazione artigianale che permette di personalizzare ogni elemento e di adattarlo a chi indosserà l'abito, Fiorillo 1973 Napoli è in grado di soddisfare i clienti più esigenti. Inoltre, la qualità delle lavorazioni unita all'eleganza napoletana attirano l'interesse di una clientela straniera che vede in questi modelli la massima espressione del made in Italy e più in particolare del made in Naples.

  • La giacca napoletana

    La giacca napoletana

    La sartoria napoletana ha un'eleganza senza tempo. Le sue forme e le lavorazioni trovano spazio da oltre due secoli nel mondo della moda, con grandi firme che hanno fatto conoscere questo stile in ambito internazionale. Capo irrinunciabile per l'uomo che veste “napoletano” è la giacca. Elemento da sempre principe di ogni guardaroba maschile, assume un'importanza e delle caratteristiche particolari nello stile partenopeo. Questo abito da uomo infatti ha un taglio unico, che lo contraddistingue da ogni altro. Principio ispiratore è la comodità dei movimenti. La giacca napoletana deve vestire chi la indossa come un guanto ma senza un effetto ingessato. Deve accompagnare le forme, non ridisegnarle. Diventa quindi simbolo di un'eleganza disinvolta, di un uomo sicuro di sé e affabile. Secondo la tradizione, l'unicità della giacca napoletana nasce dall'esigenza di assecondare la gestualità tipica dell'uomo partenopeo, fatta di movimenti ampi che accompagnano le parole.

  • Unicità e stile

    Unicità e stile

    La giacca in perfetto stile napoletano è facilmente riconoscibile da alcune caratteristiche: i revers sono molto ampi, almeno una decina di centimetri, e terminano a lancia; la spalla è morbida e priva di imbottitura, per seguire alla perfezione le forme del corpo; generalmente è un monopetto a due bottoni, anche se si sta diffondendo sempre di più quella a tre bottoni, in cui il primo deve rigorosamente rimanere slacciato; la fodera è perfettamente rifinita, ma “aperta”, lasciando intravedere la precisione delle cuciture. Alcuni modelli prevedono anche la mezza fodera, che lascia scoperta parte della giacca e le maniche; il taschino a barchetta, chiamato così per il suo angolo superiore pronunciato che lo rende simile al profilo di una barca; l'impuntura doppia, ovvero la cucitura realizzata sia all'interno che all'esterno; le tasche laterali a toppa dalla forma tondeggiante o a barchetta e realizzate anch'esse con una doppia impuntura; la manica “a mappina”.

  • La manica “a mappina”

    La manica “a mappina”

    La manica “a mappina” è una tradizione antichissima che la sartoria Fiorillo 1783 Napoli ha saputo riproporre con grande maestria. È un dettaglio che conferisce alla giacca un'aria vissuta e quasi “maltrattata”. Per ottenere questo particolare effetto si inserisce una tromba di manica piuttosto ampia in un giromanica strettissimo, creando un arricciamento sulle spalle. Questo conferisce alla giacca una maggiore elasticità nei movimenti della spalla che appoggia morbidamente in ogni punto. La costruzione della giacca è realizzata completamente a mano.

  • La manica Fiorillo

    La manica Fiorillo

    Per rendere unica la realizzazione dei suoi abiti da uomo su misura a Milano zona San Babila, la sartoria ha creato anche un'esclusiva manica “effetto maglia aderente”, studiata per l'uomo attento alla sua forma fisica. Questa reinterpretazione della tradizione napoletana rispetta lo stile e lo spirito delle origini, ma si evolve in funzione dei nuovi canoni della figura maschile e della moda. La giacca con la manica Fiorillo viene realizzata seguendo la linea del deltoide e conferendo più forma e fisicità alla spalla. La manica contiene e disegna la parte più muscolosa del braccio, mantenendo le spalle ben aderenti e seguendo le forme di chi la indosserà, per esprimere al meglio le sue esigenze di vestibilità.

  • Realizzare un capo su misura

    Realizzare un capo su misura

    La creazione di un'abito su misura è una collaborazione che vede il cliente direttamente coinvolto nel processo. Durante il primo incontro infatti, il sarto ha bisogno di comprendere i suoi gusti e le sue esigenze, al fine di individuare i modelli e i dettagli più adatti allo scopo. È poi necessario definire il modello e la vestibilità dell'abito. Scelte che devono essere fatte di concerto con il cliente, che provando i vari capi in esposizione può decidere quale lo fa sentire maggiormente a suo agio. Si passa poi alla selezione del tessuto. Ogni stoffa ha un aspetto e una consistenza differente, che donano sensazioni diverse al tatto. 


    Il modello deve essere provato direttamente, per testare la qualità del tessuto. Inoltre, scegliere un tessuto più morbido o rigido, più o meno sottile avrà una grande influenza sulla vestibilità dell'abito e sulla fluidità dei movimenti. Scelto il tessuto, è necessario decidere anche il colore. La sartoria offre un'ampia gamma di tessuti, disponibili in numerose tonalità classiche e di tendenza, sia in tinta unita che con le trame più eleganti e raffinate della moda uomo. Caratteristica peculiare dell'abito su misura poi è la possibilità di personalizzare le misure e i dettagli. La sartoria artigianale infatti permette di costruire un capo che rispetti al centimetro le proporzioni del corpo, assecondandone le forme e vestendolo come un guanto. 

  • Dettagli personalizzati

    Dettagli personalizzati

    Inoltre, i diversi elementi che lo compongono possono essere modificati in base ai gusti del cliente, creando così un abito unico e originale. Il sarto dunque, insieme al cliente, sceglie lo stile, il materiale e le dimensioni dei bottoni, dettagli capaci di modificare l'aspetto finale di una giacca, la grandezza del reverse, la lunghezza delle maniche, che cambia a seconda che la giacca venga indossata con una camicia con i bottoni o i gemelli sui polsini. Inoltre è possibile scegliere il colore della fodera e delle impunture sia interne che esterne, optando anche per una mezza fodera. Infine, il cliente può chiedere altre personalizzazioni o modifiche. Compito del sarto è assecondare il più possibile i suoi desideri mettendo a disposizione le proprie competenze tecniche e le conoscenze acquisite in anni di attività nel campo della moda. La creazione dell'abito diventa così un'occasione per l'uomo di dedicare qualche ora a se stesso e immergersi in un mondo fatto di arte e creatività. È cura dei maestri artigiani dare vita all'idea nata durante quell'incontro. Prima della conclusione della lavorazione, il cliente ha comunque modo di provare il suo abito per assicurarsi che le misure siano perfette e chiedere eventualmente di effettuare delle modifiche.